Loading...
SE 260 2018-05-30T16:11:18+00:00

Scavapatate SE 260

Bifila fuorisolco trainata con bunker da 60 ql.

Con la scavapatate trainata SE 260 a 2 file e bunker da 6 t, GRIMME integra la serie di grande successo SE 150-60 con una macchina in grado di ottenere le prestazioni di una bifila ad un prezzo interessante. La tecnologia di scavo si basa su una combinazione di elementi di raccolta efficaci ma delicati della SE 150-60 a 2 file e del flusso di raccolta ottimizzato della SE 75-55 ad una fila. Il design compatto della macchina la rende altamente manovrabile ed offre molti vantaggi soprattutto nelle capezzagne. Il peso di 9,2 tonnellate e gli pneumatici larghi fino a 800/45 – 30,5 assicurano una compattazione del terreno ridotta. La SE 260 è adatta per trattori da 110 cv.

VANTAGGI

  • Scavapatate fuori solco trainata, trattori con ruote larghe garantiscono una trazione migliore
  • Facile da tirare
  • 1° nastro lungo per un efficace setacciamento
  • Cinghie dei nastri principali con camme alte per la protezione del prodotto
  • Altezze di cadute ridotte su tutta la macchina per un trasferimento del prodotto delicato
  • 2° nastro con barre laterali attive per trasferire il raccolto senza attrito sulle pareti laterali
  • 1° separatore con nastro a ricco e doppio rullo per separare terra e erba fine
  • Nastro a ditoni regolabile in continuo per un ottimale regolazione nella separazione dello scarto
  • NonstopBunker: aumento delle prestazioni tra il 10 e il 20% tramite un delicato scarico durante lo scavo, il fondo girevole consente l’uso dell’intero volume del bunker (optional)
  • Bunker con ottimizzatore di carico per aumentarne la capacità (optional)
  • Tavolo di cernita regolabile idraulicamente montato in posizione orizzontale per una cernita ergonomica
  • Trasferimento delicato nel bunker grazie ad un’altezza di caduta ridotta
  • Fondo del bunker soffice, grazie al bunker a tasche rivestito in telo
  • Delicato svuotamento del bunker, imbuto disponibile come opzione per il riempimento diretto dei bins
  • Sistema video per il monitoraggio dei nastri principali e dei separatori, per consentire un funzionamento ottimale della macchina
  • Terminale digitale a colori touch screen con funzioni di diagnostica disponibile come optional

Concetto della Macchina

  • Ingresso economico nel segmento delle macchine bifila con bunker
  • Macchina fuorisolco trainata
  • Eccellente visibilità dell’unità di scavo
  • Separazione estremamente delicata dell’ erba dalle patate e separazione efficace di zolle e pietre
  • Massima protezione possibile del prodotto grazie alle basse altezze di caduta nella macchina e al morbido fondo del bunker
  • Funzionamento, regolazione e manutenzioni semplici
  • Il design modulare si adatta alle esigenze individuali e consente l’utilizzo in quasi tutte le condizioni di raccolta

 

1. Aggancio al trattore – 2. imboccatura – 3. 1° nastro – 4. 2° nastro – 5. Tiraerba – 6. 1° separatore – 7. 2° separatore – 8. Tavolo di cernita – 9. Nastro a collo di cigno – 10. Bunker a fondo mobile

PICK-UP di RACCOLTA

Dall’esperienza alla pratica: Il pick-up posto sul lato destro della macchina le conferisce un ottima manovrabilità. La punta assicura una raccolta delicata grazie ai suoi grandi dischi a molla ed ai rulli mangiaerba. Si può scegliere la larghezza dell’imboccatura tra 540, 580, 600 e 620 mm.

Come optional è disponibile il controllo automatico della pressione sulla fila regolabile dal terminale dell’operatore. La regolazione della pressione impedisce la formazione di zolle in terreni pesanti e bagnati ed evita danni alle patate in terreni sassosi. Allo stesso tempo, in caso di terreni leggeri, mantiene la forma del colmo.

Centratura automatica della fila (optional). Il timone viene comandato idraulicamente attraverso un sensore angolare fissato sul telaio del rullo Diablo.

Regola manualmente la profondità di lavoro per mezzo del terzo punto…
…oppure idraulicamente dalla cabina del trattore (optional)

GESTIONE DELLA TERRA

TerraDisc

TerraDisc è il nome del sistema con i coltri a disco dell’unità
di raccolta senza rulli diablo, e controllo della profondità di
lavoro tramite slitte sul colmo. TerraDisc è particolarmente
adatto su terreni pesanti, in quanto non compatta i colmi.

TerraControl

TerraControl evita la compattazione dei colmi e mantiene una
pressione di lavoro costante permettendo di avere una profondità
di  lavoro uniforme con tutte le condizioni di terreno.

Scuotitoti idraulici

Regolazione dell’ intensità di scuotimento
in base alle diverse condizioni di scavo grazie ai
scuotitori idraulici (opzionali) sul primo nastro.

Tiraerba

Setacciare, separare, trasportare: tre funzioni
in un unica procedura di lavoro. Un’ altezza di
caduta minima garantisce un movimento delicato
del prodotto dal 1° al 2° nastro. Dopo il prodotto
viene trasportato verso l’alto attraverso delle tasche.

1° Separatore

La ridotta altezza di caduta dal 2 ° nastro principale
al 1 ° separatore, garantisce la massima delicatezza
nella gestione delle colture. I tre rulli trasversali
consentono un’alta produttività.

2° Separatore

La velocità dei due nastri del separatore UB
sono regolabili in continuo. Questo permette
una regolazione ottimale su terreni con molte
zolle ma con poche pietre.

L’ ELETTRONICA DI GESTIONE

Tutti i terminali sono facili da utilizzare e programmabili a proprio piacimento. Il terminale VC 50 touch screen vi permetterà di impostare le funzioni di inzio e fine campo semplicemente premendo un pulsante. Inoltre grazie alla tecnica digitale possiamo diagnosticare le eventuali anomalie.

Il terminale operatore standard
SKE-S per un funzionamento intuitivo,
anche per utenti inesperti

Terminale Touch Screen VC 50 (optional)

Joystick su entrammbi i lati

Terminale GBT 817

Tipologie di Bunker

Di serie la SE 260 è equipaggiata con un bunker da 6 tonnellate. Il tappeto ad onda del bunker, assicura un rapido e delicato scarico delle colture. Il fondo rivestito, disponibile come optional, garantisce una gestione del raccolto ancora più delicata.

Nonstop bunker con sistema di scarico brevettato, con 5,5 t di volume del bunker e svuotamento veloce ma molto delicato nei rimorchi. Il bunker con inversione di marcia, consente un riempimento costante e completo del bunker. Un aumento delle prestazioni fino al 20% rispetto al bunker standard.

Nonstop Bunker

…….E QUELLA DI CONTROLLO

  • Visualizzazione di aree scarsamente visibili della macchina
  • L’antiriflesso integrato assicura una buona visione
  • Controllo perfetto di tutte le posizioni importanti nella macchina
  • Sequenza di immagini / funzione specchio programmabili
  • Possibilità di montare fino a 2 Monitor
  • Possibilità di montare fino a 8 telecamere
  • Il monitor visualizza in automatico la telecamera in base agli eventi, per esempio la regolazione degli sterratori o un bloccaggio
  • Efficienza ottimizzata della macchina migliorando il monitoraggio visivo delle funzioni importanti
  • Per alleggerire e supportare il conducente il sistema rileva automaticamente le fonti di errore e lo visualizza sul / sui monitor
  • Elimina la ricerca manuale e il passaggio alla fotocamera “corretta”.
  • Il rischio di danni al raccolto è ridotto
  • Il rischio di danni alla macchina è ridotto
  • Disponibile esclusivamente su GRIMME
  • Sistema di monitoraggio controllato da CAN-Bus

DOTAZIONE DI SERIE

  • Timone con attacco sopra o sotto albero PTO
  • Albero cardanico con frizione
  • Piedino idraulico
  • Timone sterzante idraulicamente
  • Ruote sterzanti idrauliche
  • Pneumatici 600/55-26.5
  • Punta di raccolta trainata con coltri a disco su molla, larghezza imboccatura 580,620 o 660 mm
  • Vomeri a 2 o 3 pezzi
  • 2 ruote tiraerba da ø 400 mm
  • 1° nastro largo 1500 mm e passo da 28, 32, 35, 40, 45 o 50 mm
  • 2° nastro largo 1700 mm e passo da 28, 32, 35, 40 0 45 mm
  • Rulli triangolari regolabili manualmente (6 pezzi)
  • Nastro tiraerba con passo da 200 o 280 mm
  • Idraulica indipendente per il 1°  e 2° separatore
  • Doppio rullo regolabile in altezza tramite cavo Bowden
  • Tavolo di cernita con nastro dello scarto, regolabili idraulicmente
  • Imbuto dello scarto
  • Piattaforma su entrambi i lati del tavolo di cernita
  • Nastro a collo di cigno regolabile in altezza idraulicamente
  • Sistema digitale per il controllo della macchina
  • Altezza di scarico 4.200 mm
  • Capacità del bunker 6.000 kg
  • Segnalatore acustico per il trattorista
  • Impianto luci stradali
  • Ritorno libero richiesto sul trattore
  • Presa idraulica LS
  • Impianto frenante e permesso per la circolazione stradale

DATI TECNICI

Dimensioni
Lunghezza 11.300 mm
Larghezza 3.300 mm
Altezza 3.825 mm
Altezza con NonStop bunker 3.990 mm
Peso
Peso a secco con macchina base 9.200 kg
Aggancio al trattore
Occhione con timone basso X
Trasmissione
Velocità presa di forza 540 / 1.000 g/min
Nastri principali
Larghezza 1° nastro 1.500 mm
Larghezza 2° nastro 1.700 mm
Area di vaglio 1° nastro 4,8 m²
Area di vaglio 2° nastro 3,5 m²
Separatori
Larghezza nastro tiraerba 1.700 mm
Larghezza 1° separatore 1.500 mm
Larghezza 2° separatore 1.300 mm
Tavolo di cernita
Larghezza 930 mm
Larghezza nastro dello scarto 280 mm
Numero di persone 4+3
Bunker
Capacità 6.000 kg
Altezza di scarico 4.200 mm
Ruote
Pneumatici 600/55-26,5
Telaio e motore
Velocità di trasporto (optional) 25-50 km/h
Impianto frenante ad aria X
Impianto frenante idraulico X
Trattore
Potenza richiesta (min.) 85 kW
Q.tà di olio 60 l/min
Prese idrauliche richieste (semplice effetto) 1
Prese idrauliche richieste (doppio effetto) 1
Ritorno libero 1
Carico ammesso sul timone 2.120 kg

Scarica il catalogo in .pdf

Download

I nostri Partners